Seconda Tappa 4° Campionato dell’Insubria


Arriviamo relativamente presto la domenica mattina della gara, con sole e temperatura abbastanza mite. Per molti la palestra è del tutto nuova e subito la squadra inizia il riscaldamento, prende confidenza con l’ambiente e inizia a ripassare i kata. Il saluto e il discorso brevissimo vengono fatti in orario e si inizia: oggi ci sono circa 250 atleti in gara e molti di noi hanno nuovi avversari.

I primi di noi ad iniziare sono Matteo N. e Ivan, che gareggiano nella stessa categoria. Matteo passa il turno, mentre Ivan non riesce contro il suo avversario. Non sarà ripescato e purtroppo la gara finirà qui per lui. Matteo, invece, vince ancora e si ritrova in finale contro il suo avversario di sempre. Stavolta Matteo è più determinato e non commette errori evidenti, come fa il suo avversario. Vince con un ottimo punteggio e si porta a casa il primo oro della stagione.

Le ragazze gareggiano in una categoria con 4 persone. Maria ottiene una bandierina contro colei che andrà a vincere, ma purtroppo non è sufficiente per passare il turno. Luna, un po’ giù di grinta si lascia scappare la finale. Finiranno terze a pari merito.

È poi la volta di Alessandro, che come sempre sembra gareggiare con persone molto più grandi di lui. Porterà due kata (per la prima volta Heian-Nidan), di cui uno per il ripescaggio. Ottiene un terzo posto su 8 partecipanti.

Tocca poi a Jacopo che non riesce col primo kata a superare il futuro finalista, ma nei ripescaggi vince e si porta a casa il bronzo.

Finalmente gareggia Matteo C.:  la sua prima prova è quella del palloncino, che lo vede ottenere un punteggio di 57. Dopo diversi minuti effettua anche il percorso a tempo, in cui sfortunatamente una capovolta non ben eseguita gli fa perdere qualche secondo e la prova viene rallentata fino ai 33 secondi finali: un tempo piuttosto alto rispetto al solito, ma molto veloce per la giornata di oggi. Non sappiamo se possa essere stato un fattore influenzante, ma c’è da notare che il pavimento della palestra era polveroso e, quindi, scivoloso. Per ultima, la prova del kata ottiene 65 punti. Finisce la giornata al terzo posto con 55,94 punti.

Parte per ultima la categoria Seniores, quella di Manuel, che oggi conta più atleti del solito. Un Bassai-dai al primo turno contro un Heian-shodan gli valgono un 5-0 e, successivamente, con Enpi passa la semifinale con un 4-1. Per il terzo kata della finale Manuel si deve arrangiare, poiché porta un kata relativamente nuovo: Kauku-sho. Nonostante degli errori del suo avversario, non riesce ad ottenere più di una bandierina e si ferma ad un comunque ottimo secondo posto.

Risultati ufficiali:

Matteo N: 1° su 11 partecipanti.

Alessandro: 3° su 8 partecipanti.

Luna e Maria: 3° su 4 partecipanti.

Jacopo: 3° su 5 partecipanti.

Ivan: Quarti di finale.

Matteo C: 3° su 24 partecipanti.

Manuel: 2° su 6 partecipanti.

Karate Shin Ken: 9° su 22 partecipanti.

Classifica Club: 9° su 23 partecipanti. (Saliti di 3 posizioni)

Annunci

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...