Risultati 1^Tappa 6°Campionato dell’Insubria


Ricomincia domenica 26 ottobre il Campionato di Karate dell’Insubria, giunto alla sua sesta edizione.

Il Karate Shin Ken schiera 10 atleti di cui 3 bambini per la gara Combinata e 7 ragazzi e ragazze per le gare di Kata.

La gara si è svolta a Gorla Minore in una palestra con tre tatami a disposizione degli atleti. Come di consueto, cinture nere dell’organizzazione hanno arbitrato i bambini della Combinata e Arbitri Federali FIJLKAM le gare di Kata e Kumite. Da quest’anno anche il Karate Shin Ken è entrato a far parte di tale organizzazione.

Ma vediamo come si sono comportati i nostri atleti:

SIMONE BARBI: nella prova libera realizza un kata discreto, ma con tutte le tecniche eseguite senza grossi errori (69 punti). Nella prova del percorso va come un fulmine e completa il giro in 27,26 secondi, distanziando il secondo di oltre 2 secondi. Nella breve prova del palloncino, durata solo 16 secondi, riesce a realizzare poche tecniche valide (68 punti). Conclude la gara in 1^ posizione su 42 partecipanti (ORO).

IVAN COLOMBO: nella stessa categoria di Simone, salta una tecnica nella prova libera, ma rimedia con una buona forma generale (69 punti). Nel percorso perde dei secondi facendo cadere un ostacolo e completa il giro in 33,02 secondi. Al palloncino fa una buona prova (70 punti). Peccato per l’errore nel percorso. Conclude la gara in 10^ posizione su 42 partecipanti.

TOMMASO COLOMBO:  nella categoria Ragazzi, Tommaso ottiene 80 punti nel gioco tecnico del palloncino, 79 punti nella prova libera e completa il percorso con qualche errore che gli costa parecchi secondi (61,89 secondi). Conclude in 25^ posizione su 26 partecipanti.

RICCARDO COLOMBO: oggi è in una categoria alla pari, con 5 partecipanti di pari cintura (Gialle-arancio). Batte il suo primo rivale per 4-1, ma viene fermato in finale per 1-4. Conclude in 2^ posizione su 5 partecipanti (ARGENTO).

MARCO CELENTANO: nella sua cetgoria ci sono 6 atleti. Passa in primi due turni agilmente, entrambi per 5-0. Vola in finale dove, però, diverse piccole imperfezione non gli permettono di vincere. Perde in finale per 0-5 e si ferma sul secondo gradino del podio. Conclude in 2^ posizione su 6 partecipanti (ARGENTO).

BARTELS ALESSANDRO: l’unico della sua categoria, oggi è stato unito alle cinture marroni e nere (ben due categorie in più). Il suo Heian-godan, seppur discretamente eseguito, nulla può contro il kata del suo avversario. Non passa il turno e finisce fuori dai primi 5. Conclude fuori classifica su 8 partecipanti.

MARIA PAGANO: è in un girone di sole 3 atlete e, quindi, si gareggia all’italiana. Nel primo incontro realizza un buon kata, ma il giudizio arbitrale per noi dubbio non la premia e ottiene solo una bandierina su cinque. Nel secondo incontro il kata della sua avversaria è superiore e perde per 0-5. Consapevole comunque di aver fatto una buona prova, conclude in 3^ posizione su 3 partecipanti (BRONZO).

MATTEO NEGRO: quest’anno è in una della categorie più difficili del torneo. Con una prima buona prova ottiene solo 2 bandierine su 3, anche se il risultato è stato fortemente contestato. Ciònonostante il giudizio arbitrale è insindacabile e Matteo si deve accontentare dei ripescaggi. Al primo ripescaggio vince nettamente sul suo avversario con un 5-0. Nell’incontro per il 3° posto non riesce però ad avere la meglio sul suo avverario e perde per 0-5 dopo un kata da rivedere in palestra. Conclude in 5^ posizione su 9 partecipanti.

LUNA MASETTI: una delle due avversarie oggi ha dato forfait e, quindi, si ritrova ad affrontare un incontro secco contro la sua unica rivale. Con una buonissima prova e con un ottimo controllo della tecnica, riesce a spuntarla e vincere la sua gara per 3-2. Conclude in 1^ posizione su 2 partecipanti (ORO).

MANUEL TURCONI: come sempre accompagna la squadra in gara e partecipa nella sua categoria. Dei tre possibili avversari, la sorte lo pone subito di fronte al più forte (che poi vincerà la gara). Con qualche inesattezza non riesce ad avere la meglio e si ferma sullo 0-5. Conclude in 3^ posizione a parimerito su 4 partecipanti (BRONZO).

A.S.D. KARATE SHIN KEN: alla fine della prima tappa, otteniamo 118 punti e ci affermiamo al 9° posto su 24 società partecipanti. Nella Combinata siamo 9° su 17 società, nel Kata maschile 3° su 15 società e nel Kata femminile 3° su 12 società.

Complimenti a tutti gli atleti che hanno partecipato a questa gara e un grazie a tutta la tifoseria che ci ha seguito! Arrivederci alla prossima gara!

IMG_1691 (2)

 

Inizia un nuovo anno!


Ricominciano anche quest’anno i corsi di Karate nella nostra palestra! Dopo i saluti iniziali siamo lieti di vedere in palestra facce nuove, affiancate alle vecchie conoscenze che ogni anno condividono con noi i loro sforzi e vengono volentieri ad allenarsi.

Quest’anno abbiamo aggiunto 1 ora in più al mercoledì, in modo da dividere le lezioni di questa serata in due: la prima sarà dedicata agli agonisti di kumite e la seconda agli agonisti di kata.

Accogliamo con entusiasmo tutti i bambini che sono venuti a fare la prova di settembre, ma anche i temerari adulti che si cimentano per la prima volta nel karate, o che riprendono quest’anno dopo una pausa.

Ringraziamo calorosamente tutti coloro che hanno distribuito casa per casa gli oltre 6000 volantini, affiancati alle locandine nei negozi e alla campagna di pubblicità on-line. In particolare un doveroso grazie va ad Arianna, a cui si deve la progettazione della campagna pubblicitaria e gran parte del lavoro di re-styling del nostro sito, nonchè alla distribuzione di tantissimi volantini. Ringraziamo anche Luna, Riccardo C., Tommaso, Samuele e Marie Galante per il loro tempo.

Vogliamo anche informarvi che sabato e domenica scorsi gli allenatori hanno frequentato il Corso di aggiornamento Tecnici FIJLKAM, parte teorica e pratica. Nel dettaglio teoria su Coaching, nuove regolamentazioni federali, presentazione delle novità a livello regionale e internazionali con la partecipazione dell’Esercito Italiano.

La parte pratica di domenica si è incentrata sull’allenamento per i kata degli esami di Dan, propedeutici per il kumite e programmi per l’attività giovanile. Massimo, in qualità di allenatore, avrà la parte pratica questa domenica.

Un weekend dedicato al karate ai massimi livelli, con relatori e tecnici FIJLKAM di rilievo nazionale distribuiti in 3 aree per un totale di 600 metri di tatami.

10685427_934402009909487_997690017035897499_n 10696329_934401773242844_413146186234360537_n

 

Consiglio di fine anno – Stagione 2013-2014


L’ultimo appuntamento per i nostri allenatori è stato il Consiglio di fine anno, svoltosi gli ultimi giorni di giugno. Sono stati discussi diversi punti: biancio, investimenti in nuovo materiale didattico, programmi di allenamento, distribuzione delle risorse umane, rinnovo sito e quaderno del karate.

Ecco i punti salienti in vista dell’anno prossimo:

1) Continuerà la distribuzione delle felpe del Karate Shin Ken, a cui verrà affiancata la maglietta in cotone per il periodo estivo. Più avanti daremo ulteriori dettagli riguardo costi, taglie, design, ecc.

2) Ci si sta muovendo per trovare un materasso alto, per allenare l’acrobatica, i calci in salto, le proiezioni.

3) Viste le cinque persone che l’anno prossimo avranno gli esami federali per il passaggio di Dan, abbiamo definito meglio come alcune di queste persone aiuteranno gli allenatori nella prima ora, mentre nella seconda avranno spazio e tempo per allenarsi insieme.

4) Il blog del Karate Shin Ken è già stato rinnovato nella grafica, mentre dai primi di settembre sarà più facile scaricare il quaderno del karate (basterà un click e si scaricherà tutta la sezione desiderata) e le schede verranno rinnovate con nuovo layout, nuove foto e testi riveduti e corretti. Il dizionario del karate sarà più facile da consultare e sono state riviste le regole per gli agonisti.

5) Se il comune ci darà l’ok per l’aumento dell’uso della palestra, dall’anno prossimo le lezioni saranno così divise:

Martedì e venerdì dalle 19.00 alle 20.00 – Bambini e ragazzi fino ai 12 anni

Martedì e venerdì dalle 20.00 alle 21.00 – Ragazzi dai 13 anni e adulti

Mercoledì dalle 19.00 alle 20.00 – Agonisti kumite

Mercoledì dalle 20.00 alle 21.00 – Agonisti kata

6) Già da settembre inizieranno gli allenamenti basati sui programmi d’esame e verrà avviata (per gli agonisti) la preparazione atletica come di consueto.

7) Dall’ultima settimana di agosto partirà il consueto volantinaggio casa per casa per tutta Canegrate.

 

A tutti gli atleti del Karate Shin Ken e ai nuovi bambini,ragazzi e adulti che vorranno iscriversi l’anno prossimo, un ARRIVEDERCI a settembre e ancora… BUONE VACANZE!

Festa dello Sport e Esami giugno 2014


Settimana impegnativa per i nostri alteti!

Lunedi 2 giugno eravamo in piazza a Canegrate per esibirci alla Festa delle Associazioni e dello Sport. Voi c’eravate? E’ stato soddisfacente esibirci di nuovo a Canegrate, dopo tre anni consecutivi di annullamento causa pioggia. Hanno partecipato anche i bambini che mai erano andati in gara o si erano esibiti davanti a un pubblico, ma l’emozione non ha giocato brutti scherzi. Anzi, c’era molto entusiasmo! Un ringraziamento anche al numeroso pubbico presente alla festa!

Ma la festa non era l’unico evento della settimana.

Anche quest’anno abbiamo concluso gli esami di passaggio di grado! Venerdì 6 giugno, infatti, ventidue nostri atleti hanno messo alla prova le loro abilità cercando di conquistare la cintura superiore… e sono stati tutti promossi! Dai bambini ai grandi, tutti si sono impegnati al massimo e, nonostante alcune incertezze dei più emozionati, abbiamo vist dei buoni esami.

Martedì prossimo, in palestra, verranno consegnate le pagelle e (per chi le dovrà ricevere) le cinture nuove. Come di consueto, ad ogni bambino e ragazzo verranno spiegati gli errori fatti durante le varie prove e si esamineranno le pagelle.

Ricordiamo anche che le lezioni proseguiranno fino alla fine di giugno e di conservare la pagella nel quaderno insieme alle schede.

E per chi parte prima…Buone Vacanze!! Ci rivediamo a Settembre!

Risultati 4^Tappa 5°Campionato dell’Insubria


RISULTATI 4^TAPPA 5°CAMPIONATO DELL’INSUBRIA – TRADATE

23 febbraio 2014 – Eccoci alla quarta tappa del campionato. Vediamo come sono andati i nostri atleti:

TOMMASO COLOMBO: riprende dopo una gara di stop. Al palloncino realizza 73 punti, nella prova libera 77 e completa il percorso in 49,53 secondi. Realizza 50,94 punti.

Conclude in 29^ posizione su 35 partecipanti (1 punto).

MATTEO CANOVI: non passa il primo turno, essendo battuto dal suo avversario (0-5). Ai recuperi non riesce ad agguantare il quinto posto (2-3)

Conclude in 7^ posizione su 12 partecipanti (1 punto).

MATTEO NEGRO: vince il primo incontro per 4 a 1. In finale, però, viene sconfitto per 2 a 3.

Conclude in 2^ posizione su 4 partecipanti (ARGENTO e 17 punti).

SAMUELE CAFORIO: è nella stessa categoria di Matteo N., ma non riesce a passare in finale. Viene sconfitto per 0 a 5.

Conclude in 3^ posizione su 4 partecipanti (BRONZO e 13 punti).

MARCO CELENTANO: ancora una categoria molto numerosa per gli standard di questo torneo. Vince la prima e la seconda prova (3-2 e 4-1), ma si ferma alla terza (2-3). Ai ripescaggi perde per 2 a 3 e si aggiudica il quinto posto.

Conclude in 5^ posizione su 18 partecipanti (5 punti).

MARIA PAGANO: oggi è nella stessa categoria di Luna. Vince facilmente la prima prova con un ottimo kata per 5 a 0, ma si scontra in finale con una cintura nera più brava. Perde per 0 a 5.

Conclude in 2^ posizione su 5 partecipanti (ARGENTO e 17 punti).

LUNA MASETTI: nel primo incontro si batte bene, ma l’esperienza della sua avversaria si sente e non riesce a passare il turno (0-5). Ripescata, vince 5 a 0 con il suo Meikyo che gli vale il terzo posto.

Conclude in 3^ posizione su 5 partecipanti (BRONZO e 13 punti).

MANUEL TURCONI: Perde il primo incontro per 1 a 4, ma ottiene il terzo posto vincendo per 5 a 0 ai ripescaggi.

Conclude in 3^ posizione su 6 partecipanti (BRONZO e 13 punti).

JACOPO GARAVAGLIA: perde la prima e unica prova per 2 a 3

Conclude in 2^ posizione su 2 partecipanti (ARGENTO e 17 punti).

ALESSANDRO BARTELS: oggi viene messo in categoria con le nere e si trova subito di fronte il futuro vincitore del girone. Perde per 5 a 0, ma poi ai recuperi riesce a passare il turno per mancanza dell’avversario. Nel kata per il 3° posto perde contro un’altra nera per 2 a 3.

Conclude in 5^ posizione su 8 partecipanti (5 punti).

 SIMONE SGARELLA: in categoria insieme a Marco, perde la prima e unica prova per 0 a 5.

Conclude non classificato (1 punto).

ALESSANDRO CATTANEO: oggi è l’unica verde in un gruppo di nere, nel quale c’è anche Manuel. Perde entrambe le prove per 0 a 5.

Conclude 5° su 6 partecipanti (5 punti).

VINCENZA VALLARELLA: alla sua prima gara batte la sua unica avversaria con un ottimo 3 a 2.

Conclude 1^ su 2 partecipanti (ORO e 21 punti).

L’ ASD KARATE SHIN KEN totalizza 129 punti (totale 475 punti) e sale al 7° posto nella classifica finale (7° in questa tappa su 29), su 36 società partecipanti al campionato. Ottiene il 3° miglior punteggio societario su 16 nelle prove di Kata Maschile (77 punti) e il 2° su 18 nelle prove di Kata Femminile (51 punti)!

Complimenti per gli ottimi risultati!