3^Tappa 8°Campionato dell’Insubria – Canegrate


15349636_1218714388220758_1688574472346875829_nDomenica 29 gennaio 2017, a Canegrate (MI), il Karate Shin Ken ospita la terza tappa del Campionato di Karate dell’Insubria. Diciotto nostri atleti si sono cimentati nella gara, sui due tatami regolamentari allestiti per l’evento. Per il kumite, da ESOB in poi, è stata introdotta la nuova regola per la quale, in caso di parità, vince l’atleta che ha conquistato il primo punto.

Ecco i risultati:

FANCIULLI GIA/ARA

  • Gabriele Bertoletti: Palloncino 69/75 (5°) – Kata 69/75 (2°) – Percorso 35,44 (4°). Posizione finale: 4° su 25 partecipanti.
  • Rosario Lo Forte: Palloncino 71/75 (3°) – Kata 67/75 (4°) – Percorso 37,64 (7°). Posizione finale: 7° su 25 partecipanti.
  • Manuel Tripodina: Palloncino 73/75 (2°) – Kata 68/75 (3°) – Percorso 34,47 (2°). Posizione finale: 2° su 25 partecipanti (ARGENTO).

RAGAZZI GIA/ARA

  • Margherita Bertoletti: Palloncino 81/90 (8°) – Kata 81/90 (7°) – Percorso 51,00 (14°). Posizione finale: 15^ su 27 partecipanti.
  • Melissa Dino: Palloncino 82/90 (7°) – Kata 84/90 (4°) – Percorso 40,03 (7°). Posizione finale: 7^ su 27 partecipanti.
  • Cloe Fazio: Palloncino 82/90 (7°) – Kata 85/90 (3°) – Percorso 39,09 (6°). Posizione finale: 5^ su 27 partecipanti.
  • Laura Giordano: Palloncino 83/90 (6°) – Kata 87/90 (2°) – Percorso 38,42 (4°). Posizione finale: 3^ su 27 partecipanti (BRONZO).
  • Asia Mosco: Palloncino 84/90 (5°) – Kata 83/90 (5°) – Percorso 41,26 (9°). Posizione finale: 9^ su 27 partecipanti.
  • Simone Viola: Palloncino 85/90 (4°) – Kata 82/90 (6°) – Percorso 41,65 (10°). Posizione finale: 10° su 27 partecipanti.

RAGAZZI VER/BLU

  • Francesco Malfarà: Palloncino 85/90 (2°) – Kata 82/90 (5°) – Percorso 32,84 (1°). Posizione finale: 1° su 7 partecipanti (ORO)

KATA M ESO A GIA/ARA

  • Simone Barbi: vince tutti e tre gli incontri per 3-0, conquistando il primo posto su 6 partecipanti (ORO).

KATA M ESO A VER/BLU

  • Ivan Colombo: vince gli incontri fino alla semifinale. Ripescato, vince e arriva terzo su 10 partecipanti (BRONZO).

KATA M ESO A MAR/NERE

  • Tommaso Colombo: perde il primo incontro per 0-3. Ripescato, vince la finalina e si classifica 3° su 5 partecipanti (BRONZO).

KATA M CAD GIA/NERE

  • Riccardo Colombo: accorpato nella categoria marroni/nere, perde il suo unico incontro per 0-3. Si classifica terzo a parimerito su 4 partecipanti (BRONZO).
  • Marco Celentano: nella stessa categoria di Riccardo, perde il suo unico incontro per 0-3. Si classifica terzo a parimerito su 4 partecipanti (BRONZO).

KATA F CAD/JU MAR/NERE

  • Luna Masetti: riprende le gare dopo uno stop di diversi mesi, ma trova un’avversaria più forte e si ferma al primo incontro, classificandosi 3^ parimerito su 4 partecipanti (BRONZO).
  • Maria Pagano: causa di un errore al primo kata, si ferma dopo il primo incontro. Conclude 3^ parimerito su 4 partecipanti (BRONZO).

KATA SENIOR

  • Manuel Turconi: ha un solo avversario in categoria. Vince per 3-0. Posizione finale 1° su 2 partecipanti (ORO).

KUMITE M ESOA -37 KG, TUTTE LE CINTURE

  • Simone Barbi: in una categoria con 5 avversari, porta a casa l’incontro che gli vale il 3° posto (BRONZO)

KUMITE ESOA -45 KG, TUTTE LE CINTURE

  • Ivan Colombo: si classifica terzo su tre partecipanti (BRONZO).

KUMITE JU/SEN, TUTTE LE CINTURE E TUTTI I PESI

  • Manuel Turconi: vince il primo incontro per 5-1 e va in finale, dove perde per 3-7. Posizione finale 2° su 4 partecipanti (ARGENTO).

PALMARES CAMPIONATO

  • Manuel Tripodina: 2 argento, 1 bronzo
  • Simone Viola: 1 bronzo
  • Laura Giordano: 1 bronzo
  • Simone Barbi: 3 oro, 1 bronzo
  • Cloe Fazio: 1 bronzo
  • Francesco Malfarà: 2 oro
  • Ivan Colombo: 1 argento. 2 bronzo
  • Riccardo Colombo: 1 argento, 2 bronzo
  • Manuel Turconi: 4 oro, 1 argento
  • Tommaso Colombo: 1 bronzo
  • Marco Celentano: 1 bronzo
  • Luna Masetti: 1 bronzo
  • Maria Pagano: 1 bronzo

CLASSIFICA SOCIETA’:

  • A.S.D. Karate Shin Ken: 297 punti, 4° posto su 26 società partecipanti.

Arrivederci alla prossima tappa!

Campionato Provinciale CSI 2017


locandina

Pozzuolo Martesana, 22 gennaio 2017

I nostri atleti hanno partecipato, per la prima volta, a questa gara organizzata dal CSI in collaborazione con la FIJLKAM. Era anche la prima gara “ufficiale” nella quale Ivan e Simone si cimentavano con il kumite.

Vediamo i risultati:

KATA ESOA, cinture gialle-blu

  • Simone Barbi: vince il primo incontro per 5-0 e va in finale. Vince per 4-1 e si classifica 1° su 4 partecipanti (ORO)
  • Ivan Colombo: si ferma al primo incontro per 1-4. Si classifica 3° parimerito su 4 partecipanti (BRONZO)

KATA CADETTI, cinture gialle-blu

  • Riccardo Colombo: nessun avversario in categoria, viene accorpato con una ragazza. Vince per 5-0: 1° su 2 partecipanti (ORO)

KATA SENIOR, cinture blu-nere

  • Manuel Turconi: perde per un errore su una tecnica il primo incontro 1-4. Rimane fuori dalla zona punti su 7 partecipanti.

KUMITE ESO A, cinture gialle-blu, -50 Kg

  • Simone Barbi: perde il primo incontro per 0-3, ma viene ripescato. Vince la finalina per 3-0 e si classifica 3° (BRONZO)
  • Ivan Colombo: vince il primo incontro e la finale per 3-0. Conclude al 1° posto (ORO)

KUMITE SENIOR, cinture blu-nere, tutti i pesi insieme

  • Manuel Turconi: vince il primo incontro 8-0 per squalifica dell’avversario, causa troppi contatti. Vince il secondo incontro per 3-1, ma perde il terzo per 0-8. Nella finalina per il terzo posto, vince per squalifica dell’avversario 8-0, nonostante fosse comunque in vantaggio. Si classifica 3° (BRONZO)

Trovate la nostra classifica “Miglior Atleta dell’Anno” già aggiornata:

Vedi Classifica

Questo slideshow richiede JavaScript.

Esami di Passaggio di Grado – Sessione invernale 2016


Anche quest’anno si sono tenuti gli esami di passaggio di grado, sessione invernale. Parecchi i bambini e i ragazzi che si sono cimentati nelle prove per passare di cintura. Tutti coloro che si sono presentati agli esami sono stati promossi ed hanno ottenuto la cintura successiva. Molti anche i genitori presenti alla serata (aspettiamo le vostre foto!).

Complimenti ancora a tutti gli atleti!

Risultati 3^Tappa 7°Campionato dell’Insubria – Besnate e Caronno Varesino


 

Sabato 23 e domenica 31 gennaio si sono svolte le gare per la terza tappa del Campionato dell’Insubria. Con il nuovo anno, diversi nostri atleti hanno cambiato categoria, trovando nuovi avversari e nuove sfide.

Vediamo come sono andati:

FANCIULLI:

Gabriele Bertoletti: palloncino 66/75 (21°), kata 66/75 (21°), percorso 46,60 (21°). Conclude 21° su 38 partecipanti.

RAGAZZI:

Simone Barbi: palloncino 88/90 (1°), kata 88/90 (1°), percorso 28,60 (1°). Conclude 1° su 33 partecipanti (ORO).

Margherita Bertoletti: palloncino 81/90 (24^), kata 83/90 (10^), percorso 43,30 (23^). Conclude 25^ su 33 partecipanti.

Ivan Colombo: palloncino 86/90 (4°), kata 86/90 (2°), percorso 33,70 (7°). Conclude 4° su 33 partecipanti.

Cloe Fazio: palloncino 84/90 (9^), kata 85/90 (4^), percorso 33,00 (5^). Conclude 5^ su 33 partecipanti.

Francesco Malfarà: palloncino 85/90 (7°), kata 84/90 (7°), percorso 29,80 (2°). Conclude 2° su 33 partecipanti (ARGENTO).

Asia Mosco: palloncino 82/90 (19^), kata 83/90 (10^), percorso 43,50 (24^). Conclude 22^ su 33 partecipanti.

Nella giornata di domenica, invece, abbiamo avuto parecchie assenze per i più svariati motivi: malattie, infortuni, motivi di studio e di lavoro.

Solo due atleti hanno portato la bandiera del Karate Shin Ken:

Matteo Negro: nel kata è in una categoria da 4. Passa il primo turno per 2-1 e va in finale, dove vince ancora per 2-1 portandosi a casa un ORO. Nel kumite ha un solo avversario (di una categoria sopra) e perde per 0-9, ottenendo un ARGENTO.

Manuel Turconi: nel kata perde il primo turno per 1-2, mentre vince per 2-1 nella finalina 3-4 posto: BRONZO. Nel kumite ha due avversari, perciò il girone è all’italiana. Perde entrambi gli incontri (0-8 e 2-4) e si ferma sul gradino più basso del podio: BRONZO.

Il Karate Shin Ken si mantiene al 4° posto della classifica del campionato.

Arrivederci alla prossima tappa di febbraio!

Risultati 3^ Tappa 5° Campionato dell’Insubria


RISULTATI 3^TAPPA 5°CAMPIONATO DELL’INSUBRIA – CISLAGO

26 gennaio 2014 – Eccoci alla terza tappa del campionato. Prima tappa del 2014 e prima gara dopo la pausa delle vacanze natalizie. Vediamo come sono andati i nostri atleti:

TOMMASO COLOMBO: durante il percorso appoggia male il piede fuori dal tatami ed è costretto ad interrompere la gara (ha ripreso regolarmente gli allenamenti il martedì successivo)

Lo stop non gli permette di andare oltre il punto di partecipazione.

MATTEO CANOVI: passa il primo turno sbaragliando il suo avversario (3-0), ma si ferma in semifinale venendo battuto con un kanku-sho da un ragazzo che arriverà poi secondo (0-3). Non va meglio il ripescaggio (0-3).

Conclude in 5^ posizione su 6 partecipanti (5 punti).

MATTEO NEGRO: vince il primo incontro per 2 a 1 eseguando Heian-godan contro un Jion. In semifinale, però, viene sconfitto per 1 a 2 da colui che vincerà poi la gara. Ripescato, vince contro un altro jion per 2 a 1, eseguendo Gojusho-sho.

Conclude in 3^ posizione su 6 partecipanti (BRONZO e 13 punti).

 SAMUELE CAFORIO: è nella stessa categoria di Matteo N., ma, ovviamente, nell’altro girone. Vince con Heina-sandan per 2 a 1 la prima prova. Alla semifinale passa il turno anche grazie ad un errore del suo avversario (0-3). In finale, però, si deve arrendere per 0 a 3 al suo avversario, ma finisce comunque sul podio.

Conclude in 2^posizione su 6 partecipanti (ARGENTO e 17 punti).

MARCO CELENTANO: oggi è in una categoria molto numerosa per gli standard di questo torneo. Vince la prima e la seconda prova per 5 a 0, ma si ferma alla terza in semifinale contro colui che vincerà poi questa categoria. Ai ripescaggi vince per 5 a 0 e si aggiudica il terzo posto.

Conclude in 3^ posizione su 14 partecipanti (BRONZO e 13 punti).

MARIA PAGANO: oggi è nella stessa categoria di Luna. La prima prova è difficile, contro una cintura marrone che batte Maria con 3 bandierine. Ripescata, commette un errore all’inizio del kata, che non le permette di agguantare il terzo posto. Conquista comunque una bandierina.

Conclude in 5^ posizione su 6 partecipanti (5 punti).

LUNA MASETTI: nel primo incontro si batte bene, ma l’esperienza della sua avversaria si sente e non riesce a passare il turno. Ripescata, vince 3 a 0 con il suo Meikyo che gli vale il terzo posto.

Conclude in 3^ posizione su 6 partecipanti (BRONZO e 13 punti).

MANUEL TURCONI: Perde entrambi gli incontri e si piazza terzo (0-5 e 1-4)

Conclude in 3^ posizione su 3 partecipanti (BRONZO e 13 punti).

JACOPO GARAVAGLIA: vince la prima prova con Bassai-dai per 3 a 2, ma non riesce nella seconda ad eguagliarsi e si ferma al secondo posto (1-4).

Conclude in 2^ posizione su 3 partecipanti (ARGENTO e 17 punti).

ALESSANDRO BARTELS: direttamente in finale vince abbastanza facilmente su un Jion per 3-0.

Conclude in 1^ posizione su 2 partecipanti (ORO e 21 punti).

 

L’ ASD KARATE SHIN KEN totalizza 118 punti (totale 346 punti) e rimane 8° nella classifica finale (9° in questa tappa), su 33 società partecipanti al campionato. Ottiene il 2° miglior punteggio societario su 16 nelle prove di Kata Maschile (99 punti) e il 7° su 11 nelle prove di Kata Femminile (18 punti)!

 

Complimenti per gli ottimi risultati!